Missione

WeMove.EU è un movimento di cittadini, che si batte per un’Europa migliore; per un’Unione europea dedicata alla giustizia sociale ed economica, la sostenibilità ambientale, e per una democrazia concretamente diretta dai cittadini. Siamo individui di diverse provenienze, con diverse storie alle spalle, che considerano l’Europa la propria casa, indipendentemente da dove si è nati.

La nostra visione per l’Europa

Tanti cittadini si sentono ormai impotenti rispetto a quelle che sono le decisioni prese dalle istituzioni europee da noi troppo distanti o da parte dei governi nazionali nascosti dietro porte chiuse. WeMove.EU unisce i cittadini per fare pressione sull’Unione europea affinché prenda decisioni migliori.

Noi rifiutiamo la prassi secondo la quale tante delle decisioni a livello europeo vengono prese negli interessi di lobby potenti piuttosto che negli interessi delle persone. La nostra risposta non è un ritorno al nazionalismo, ma un cambiamento verso politiche che rispecchino gli interessi dei cittadini europei. Vogliamo fornire alternative promosse dai cittadini. Vogliamo che siano i cittadini a fare pressione e che siano loro a portare avanti il cambiamento.

La nostra Europa si fonda sulla democrazia. Vogliamo che la democrazia europea sia guidata dal proprio popolo: chiunque risieda nell’Unione europea deve avere l’opportunità di prendere parte ai processi decisionali dell’UE. Gli interessi delle grandi aziende e una ristretta percezione degli interessi nazionali non devono più avere la meglio nel processo decisionale. La democrazia europea ha bisogno di bilanciare le decisioni prese a livello locale, regionale ed europeo. Anche se sosteniamo con decisione l’importanza di agire nel processo decisionale a livello locale, sappiamo che alcuni problemi, come l’evasione fiscale, il cambiamento climatico, o il crimine organizzato, non possono essere affrontati solo a livello nazionale.

La nostra Europa si fonda sulla giustizia sociale. Vogliamo un’Europa con un’economia che funzioni per tutti, un’Europa che investa nel lavoro e che protegga lo stato sociale, un’Europa che promuova la giustizia fiscale. L’Europa deve garantire pari opportunità ai suoi cittadini, e questo è possibile solo se tutti hanno accesso a un’istruzione e un’assistenza sanitaria di livello adeguato.

La nostra Europa è consapevole dell’importanza della salvaguardia del pianeta. Vogliamo che l’Europa superi la propria dipendenza dall’utilizzo di combustibili fossili e costruisca un sistema energetico basato sull’efficienza e sulle energie rinnovabili. É nostra responsabilità proteggere la biodiversità e i diritti degli animali, sia in Europa che altrove. La politica agricola europea deve sostenere un’agricoltura sostenibile che produca cibo sano ed economico per tutti.

La nostra Europa si fonda sulla libertà e i diritti civili. Vogliamo un’Europa che rifiuti il controllo della libera espressione dei cittadini e che ospiti un’informazione libera e diversificata, sia nei canali tradizionali sia online. La nostra Europa non tollera alcun tentativo da parte degli Stati di limitare le libertà e i diritti individuali.

La nostra Europa si oppone alla discriminazione. Vogliamo un’Europa libera dalla discriminazione contro le donne, da quella basata sull’orientamento sessuale e da quella razziale. La nostra Europa è aperta e accoglie la diversità. È un’Europa che tratta in modo etico i migranti e i rifugiati, e dove i diritti umani appartengono a tutti, indipendentemente dallo stato legale.

La nostra Europa è un’Europa responsabile e libera dalla corruzione. Vogliamo porre fine all’utilizzo del potere politico per scopi privati. Combatteremmo per ottenere regole chiare sul conflitto d’interessi, per la punizione dei politici corrotti e per la loro rimozione permanente dagli uffici pubblici.

La nostra Europa è un’Europa responsabile a livello globale, che utilizza il proprio peso nel mondo per costruire la pace, promuovere i diritti umani e per combattere la povertà globale.

Non si tratta di dire ‘sì’ o ‘no’ all’Europa con le nostre campagne. Si tratta, invece, di lavorare per la nostra visione per il futuro. Lavoriamo per l’Europa che vogliamo e ci opporremo alle decisioni europee che riteniamo inaccettabili, rafforzando, dunque, l’intera democrazia europea.

Come lavoriamo

Ci uniamo nei momenti critici per intraprendere azioni che influenzino il cambiamento politico a livello europeo e per creare un’Europa maggiormente incentrata sui bisogni dei cittadini. I nostri bersagli sono gli agenti che sono nella posizione di generare cambiamento — siano essi le istituzioni europee, gli Stati membri o le grandi aziende.

Utilizziamo gli strumenti online per diminuire le barriere alla partecipazione nella politica europea, affinché tutti i cittadini europei abbiano una voce nel processo politico; un processo dove le multinazionali, le grandi aziende, i lobbisti, e i politici dei paesi europei più forti, che lavorano nell’interesse delle proprie nazioni, hanno troppo potere. Il nostro modello di organizzazione e mobilitazione online ci permette di unire gli sforzi e le energie di migliaia di noi in una potente forza collettiva. Ci avvaliamo della partecipazione online per facilitare le azioni dal basso, sia online sia offline.

Il nostro modello è costruito intorno alla collaborazione con altre organizzazioni e movimenti. Il nostro scopo è quello di unire la conoscenza e l’esperienza di organizzazioni e movimenti già esistenti. Nella collaborazione con essi, WeMove.EU offrirà la capacità di mobilitazione trans-nazionale, una cosa che da sempre manca a livello europeo. Stabilendo relazioni affidabili e significative con altre organizzazioni rafforzeremmo la società civile, realizzando le nostre azioni nel modo più efficace possibile.

Ci impegniamo a lavorare in modo preciso e rilevante, applicando una forte theory of change al nostro lavoro. La nostra ambizione è quella di realizzare le campagne che più efficacemente possano portare all’Europa che vogliamo, e di lavorare in modo etico, proteggendo dati e privacy dei nostri membri.

Ciò che non siamo

WeMove.EU non collabora con gruppi che perseguono un’agenda anti-democratica. WeMove.EU non è un partito politico, né è affiliato ad alcun gruppo o partito politico. Quando si tratta di affrontare ingiustizie o malgoverno, non abbiamo amici; e quando si tratta di applaudire il progresso verso i nostri valori, non abbiamo nemici.

I nostri finanziamenti

WeMove.EU sarà principalmente finanziato da piccoli donatori dopo i primi tre anni. Per la fase attuale di start-up, WeMove ha ricevuto fondi dal gruppo tedesco di campagne online Campact.de e da vari soggetti privati.